Saponette ‘fai da te’ colorate e profumate

Saponette creative

Profumi naturali che vengono dai campi di Provenza o dai limoni siciliani, forme originali e creative e poi spazio alla fantasia nei decori, tra nastri di raso, brillantini e inserti di ogni tipo. I saponi creati interamente a mano hanno il vantaggio di poter essere realizzati su misura.

Questo ci permette di scegliere la forma, il colore, il profumo più adatto, con la possibilità quindi direalizzare un regalo unico e irripetibile. Una idea regalo bella e utile che può essere usata anche solo per decorare e profumare la casa.

Un regalo originale

Basta un po’ di tempo libero per dare libero sfogo alla fantasia e creare delle saponette fai da te, il tutto all’insegna del divertimento. I metodi per creare le nostre saponette sono molti: potremo utilizzare i resti di vecchi saponi, grattugiare e mischiare dei saponi già esistenti, oppure crearli da zero.

Se utilizziamo dei resti di vecchie saponette o dei saponi nuovi dovremo ridurli in sottili scagliette grattugiandoli con un grattino per verdure, usando il lato più grossolano per ottenere scaglie abbastanza grosse

Inizia a lavorare il composto

Dopo aver creato le scaglie di sapone, preferibilmente usando un buon sapone neutro di marsiglia, potrai iniziare a personalizzare le tue saponette. Usa la tecnica del bagnomaria per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Disponi tutte le scaglie in una ciotola e inizia a scaldarla a bagnomaria a fuoco basso, l’acqua non dovrà mai bollire o superare i 100 gradi. Quando inizia a sciogliere potrai aggiungere al sapone colori e profumi a tua scelta

Profumi inebrianti, colori sgargianti

Unisci alle scaglie una crema profumata a piacimento, potrebbe essere dell’olio di oliva o delle scorze di limone o agrumi grattuggiati, dei fiori di lavanda. Potrai decidere di aggiungere delle essenze per candele oppure anche delle erbe aromatiche o delle spezie come lo zafferano che daranno anche un tocco di colore al sapone. Anche cannella, cioccolato e vaniglia permettono di profumare i saponi con un tocco delicato.

Per completare il lavoro aggiungi della glicerina per far diventare la saponetta più lucida e del benzoino per rendere più resistente il profumo. Mescola bene fino ad ottenere un composto omogeneo e versa il tutto negli stampini.

Personalizzare le saponette

Lascia raffreddare per qualche ora gli stampini all’aperto quindi falli solidificare del tutto mettendoli qualche ora nel freezer. Ora puoi estrarre le saponette dagli stampini di metallo e decorarle a piacimento, con nastrini colorati, carte da decoupage, pannocchiette, fiori di lavanda o altri decori.

Potrete usare ad esempio delle classiche spighe, rafia, corteccia e altri elementi rustici, oppure stelle, cuori e brillantini o anche dei semplici colori pastello. Come alternativa potete versare nello stampino vari strati di differente colore per un divertente effetto arcobaleno.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *